ANNA E L’APPARTAMENTO:  IL NUOVO DOPPIO SINGOLO

ANNA E L’APPARTAMENTO: IL NUOVO DOPPIO SINGOLO


 
E' uscito venerdì 20 gennaio, sulle piattaforme digitali e in radio “Balla muori e poi ripeti” +“Vuoi ballare ancora un po'?”, il nuovo doppio singolo di Anna e L'Appartamento, progetto della cantautrice veronese Anastasia Brugnoli. I due brani, prodotti dall'etichetta Senza Dubbi e distribuiti da Believe Digital, anticipano il nuovo EP realizzato con il fondo “Nuove Produzioni Discografiche 2022 - 2023” di NUOVOIMAIE.
 
“Vuoi ballare ancora un po'?” si presenta come una ballad dalle sonorità sognanti. Piano e voce sottolineano la scrittura cantautorale dell'artista che si sposa con una vocalità pop e un ritornello dal sapore internazionale. È un brano dalle sfumature notturne, che inizia camminando in solitaria per la strada, tra lampioni che passano e luci della sera. Racconta di un invito a stare vicini, di reciproca ricerca, dove il ballo è espressione di vita.
 
“Balla muori e poi ripeti” arriva come un'alba consequenziale a “Vuoi ballare ancora un po'” e si contrappone energicamente al primo, come altra faccia della stessa medaglia: l'idea di ballo come vita e rottura di schemi si accompagna a un brano che rispetta tutti i canoni dell'electro pop che strizza un occhio al rock. Un ritornello da cantare ad alta voce, che rappresenta un grido corale ad abbracciare la vita in tutta la sua bellezza. I colori di questo brano sono vividi, accesi, e si contrappongono con forza all'intimismo del primo brano. La forte presenza di un ensemble vocale, le chitarre che evocano i 1975, i synth 80's, rimandano a un brano da cantare in concerto e al contempo, pur mostrando un'evoluzione artistica, segnano continuità con l'electro pop in paillettes del primo disco dell'artista.
 
A questo proposito Anna e L'Appartamento dichiara: «La scelta di progettare l'uscita di un doppio singolo è legata alla natura concept dei due brani, profondamente legati per tematica, l'uno la prosecuzione dell'altro e doppia faccia della stessa medaglia. Io e l'altro. La metafora del ballo come vita si muove tra toni solitari e malinconici in “Vuoi ballare ancora un po'?”, per poi lasciare spazio a una connotazione esplosiva di vitalità e coralità in “Balla muori ancora un po'».
 
Il videoclip/cortometraggio, unico per i due singoli, è diretto dal regista Federico Munari, giovane videomaker veronese da qualche anno fortemente attivo sulla scena musicale (Laurino, Orlvndo,...).  Il video racconta l'evoluzione personale della protagonista attraverso l'incontro con l'altro (personificato dalla modella Aissata Drame), in una sequenza temporale tra i due brani che si presentano come fortemente contrapposti tra loro, nonostante il collante tematico. Il buio e la solitudine delle immagini che accompagnano “Vuoi ballare ancora un po'”, svaniscono nell'esplosività, colore e velocità di “Balla muori e poi ripeti”, dove l'incontro casuale diventa occasione di vita. Il sapore cinematografico e vintage delle riprese rendono il videoclip un vero e proprio cortometraggio che cattura l'attenzione di chi guarda, sorridendo, frame dopo frame.
 

Articoli correlati

Musica

ALICE PORTA: “Con il cuore tra le righe”, il ricordo di Michele Merlo a Sanremo

12/02/2024 | Bookpress

grande successo di partecipazione sabato scorso alla sala writers di casa sanremodurante la conferenza stampa di presentazione del libro "con il cuore tra le righe...

Musica

Project 6 e Rinse FM: la grande accoppiata

08/02/2024 | spadaronews

Nines, pusha t, chip, dj boring, dj seinfeld, eliza rose, katy b, mozey, p-rallel, sbtrkt, serum, taylah elaine, teki latex, todd edwards e unknown t sono soltanto alcuni...

Musica

Il nuovo disco delle Sisters Cap: "Fall Into Your Arms"

02/02/2024 | spadaronews

Si intitola "fall into your arms”, il nuovo disco delle sisters cap realizzato insieme a tbr ed uscito a fine gennaio 2024 per l'etichetta discografica olandese turn it...

424676 utenti registrati

17083407 messaggi scambiati

17471 utenti online

27832 visitatori online